Val di Fassa

Non si può dire di conoscere le Alpi se non si è stati almeno una volta nella vita là dove il Trentino s'incunea tra Alto Adige e Veneto. Una terra dove la montagna non ha rivali per maestosità, imponenza e opportunità sportive, tanto da essere diventata la meta degli appassionati dello sci e non solo.

La valle è immersa in una delle zone più belle del panorama montano italiano. Essa è circondata dalle Dolomiti, con le sue cime di bellezza ineguagliabile. Tra queste citiamo il Gruppo del Sella, del Sassolungo, del Catinaccio e del Latemar. E il ghiacciaio della Marmolada, la Regina delle Dolomiti, che su tutte impera e da cui nasce il torrente Avisio.

La valle comprende sette comuni:

  • Canazei/Cianacèi,
  • Campitello/Ciampedèl,
  • Mazzin,
  • Pozza di Fassa/Poza,
  • Vigo di Fassa/Vich,
  • Soraga,
  • Moena.


Val di Fassa in inverno

Il paradiso degli sport invernali è qui


La Val di Fassa è considerata non a torto il paradiso degli sport invernali.

Infatti non mancano le possibilità di dedicarsi a discipline come lo sci nordico ed alpino, di pattinare su ghiaccio, giocare ad hockey o slittare sulle soffici piste, oltre che farsi cullare su una slitta trainata da cavalli.

A proposito dello sci alpino e dello snowboard, la valle offre ben 8 aree sciistiche, una più bella dell'altra, oltre che il famoso SellaRonda, il giro dei 4 passi, che collega Selva di val Gardena, Canazei, Arabba e Corvara.

Oltre a queste discipline, tutta la valle è a disposizione di coloro che amano lo sci di fondo, che qui trova espressione nella "Marcialonga", la famosa manifestazione internazionale con il tracciato da Moena, Canazei e poi giù per la sinistra dell'Avisio. Un anello si trova a Pian Trevisan, un altro al Ciampac.

Sci estivo da giugno a settembre sulla Marmolada.

Per ulteriori informazioni riguardanti i costi degli skipass, gli impianti e orari di apertura, le scuole di scii, offerte e promozioni consultate il sito dell' A.P.T. Val di Fassa.